Il progetto del Rotary Bergamo fa tappa presso la nostra sede di Pianico,
appuntamento venerdì 22 settembre alle ore 18.

La nostra sede di Pianico ha avuto l’onore e il piacere di ospitare la sesta tappa di in’ARTORY, un progetto sostenuto da tutti i Rotary Club del Gruppo Orobico 1 e promosso con Confindustria Bergamo. L’idea alla base di questa iniziativa è promuovere il legame tra arte e industria, mostrando le affinità che esistono tra due mondi che, apparentemente, sono molto distanti.

Prima di noi, alcune realtà aziendali hanno aperto le porte per mostrare le proprie collezioni artistiche, e dopo di noi altre lo faranno. Tutte mosse dal desiderio di diffondere la bellezza, che va condivisa per essere davvero valorizzata.

Durante la nostra serata abbiamo esposto le opere di Angelo Celsi, un artista che è, prima di tutto, un amico di famiglia da oltre 40 anni.

Il suo legame con il fondatore di Elettrocablaggi, Mario Buelli, e la moglie Maricella Carrara, è continuato nel tempo ed è giunto alla terza generazione, coinvolgendo i figli Dimitri, Virginia e Antonella, oggi alla guida dell’azienda, e i nipoti.

Leggi il resoconto della serata